Stampa questa pagina
Giovedì, 05 Febbraio 2015 13:42

Contributo a fondo perduto per la permanenza o il ritorno in famiglia di persone non autosufficienti

Scritto da 

L’Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali ha pubblicato un avviso pubblico per favorire la permanenza o il ritorno in famiglia di persone anziane non autosufficienti. Il provvedimento, nell’ambito della cornice nazionale e regionale di riferimento finalizzata al potenziamento del sistema delle cure domiciliari, adotta un programma sperimentale di intervento contenente misure volte al concorso alle spese sostenute dalle famiglie per la permanenza o il ritorno in famiglia della persona non autosufficiente.

L’intervento è rivolto agli anziani ultrasettantacinquenni non autosufficienti e persegue misure finalizzate al concorso delle spese sostenute dalla famiglia per la retribuzione di un assistente familiare iscritto all’albo badanti, preposto alla cura dei soggetti sopra indicati ed eventuali misure atte a favorire la permanenza o il ritorno in famiglia degli stessi, quale alternativa al ricovero presso strutture residenziali.

La scadenza del bando è prevista per il 23 febbraio 2015