natale
Lunedì, 25 Gennaio 2016 09:31

Procedura aperta per affidamento lavori di “Adeguamento impianto elettrico del Palazzo ex ONMI alle norme di sicurezza antincendio”- CIG: 65161744E4 - CUP: E74B1500040004

Scritto da 

Procedura aperta per  affidamento lavori di  “Adeguamento impianto elettrico del Palazzo ex ONMI alle norme di sicurezza antincendio”-   CIG: 65161744E4 - CUP: E74B1500040004

 

FAQ

 

Quesito n.  1

 Con riferimento al punto 16.13. del disciplinare di gara che prevede, a pena di esclusione, la dimostrazione del possesso del sistema di qualità, si chiede se è ammissibile la partecipazione di una associazione temporanea di imprese qualificate rispettivamente nella cat. OG 11 per la classifica II e OG 1 per la classifica II, carenti del possesso del sistema di qualità ma che comunque assumeranno lavori di importo per i quali non è previsto il possesso del sistema di qualità, come stabilito dal comma 8 dell’art. 92 del Regolamento.

 Risposta al quesito n.  1

 Poiché si tratta di appalto per cui è prevista la qualificazione nella  classifica 1^, quanto previsto al  punto 16.13. del disciplinare di gara deve essere dichiarato o documentato, a pena di esclusione,  nel caso in cui venga prestata la cauzione provvisoria in misura ridotta ai sensi dell’art. 40 comma 7 del “Codice Appalti”.

(vedasi al riguardo paragafo 16.17. del  bando-tipo n. 2 del 2 settembre 2014)

 

Quesito n. 2

 ………omissis “ richiedo la rettifica del bando di gara con la sostituzione della categoria prevalente OG11 classifica I con la categoria specialistica OS30 classifica I e la riapertura dei termini di partecipazione come da normativa sugli appalti vigente ……….

Risposta al quesito n. 2

E’ in corso di pubblicazione avviso di rettifica del bando di gara per quel che riguarda la categoria prevalente e conseguente riapertura dei termini di presentazione delle offerte.

 

Quesito n. 3

 ………… Si chiede altresì di darci comunicazione se la Nostra Impresa può partecipare alla gara, avendo in possesso della qualificazione OS30 classifica II e OG1 classifica III…….

Risposta al quesito n. 3

 Al riguardo vedasi la risposta al quesito n. 2

 

Quesito n. 4

 …………. Ai sensi dell’art. 79- comma 16-DPR 207/2010, le imprese, in base a questa legge, possono surrogare la categoria OS 30 con la categoria OG 11. Essendo la sottoscritta in possesso della categoria OG 11 può partecipare alla gara in oggetto………………….

 Risposta al quesito n. 4

Secondo quanto disposto dall’art. 79, comma 16 (secondo periodo) del D.P.R. 207/2010, tenuto conto della fungibilità  tra la categoria OG11  e la categoria OS 30   l’impresa qualificata nella categoria OG11 può eseguire i lavori   in  OS30 per la classifica corrispondente a quella posseduta e, pertanto, può partecipare alla gara.

 

Quesito n. 5

 ……………….E’ possibile poter inviare un plico integrativo contenente la seguente documentazione: dichiarazione per la categoria (surrogare la categoria OS 30 con la OG 11) e appendice integrazione polizza per termini di scadenza?

 Risposta al quesito n. 5

 Si. Entro il termine di scadenza per la presentazione dell’offerta, previsto per le ore 12,30  del 4.3.2016, è consentita la presentazione di plico integrativo  o  la presentazione di  nuovo plico  sostitutivo del precedente.

 

 Quesito n. 6

 In riferimento alla procedura aperta per l’appalto dei lavori di adeguamento impianto elettrico del palazzo ex ONMI alle norme di sicurezza antincendio. CIG 65161744E4 in cui la scrivente ha partecipato con l’ausilio dell’avvalimento del ..”omissis” …. per le Categorie OG11 e OG1. A seguito di avviso di rettifica del 03/02/2016 la categoria prevalente da OG11 classifica I è stata sostituita in OS30 classifica I. Alla luce di quanto sopra sottoponiamo ……….  il seguente quesito:  Premesso che l’impresa ausiliaria …”omissis”….  essendo qualificata in OG11 classifica IV e potendo quindi eseguire lavorazioni in detta categoria per un importo fino a 2.516.000 euro, può, in virtù del principio dell’assorbenza codificato all’art. 79, comma 16 del Regolamento, eseguire le lavorazioni di minore importo rientranti nella categoria OS30 classifica I. Quanto ciò premesso   si chiede se la scrivente può confermare il plico così come già presentato alla scadenza del 05/02/2016 .  

 Risposta al quesito n. 6

Al riguardo vedasi risposta al quesito n. 4

 

Quesiti nn . 7 - 8

 Con la presente, la sottoscritta “omissis” impresa concorrente della gara di cui sopra chiede:

1 – se il plico già inviato alla prima data di scadenza dovrà essere integrato di polizza prolungata a nuova data?”

2- se la sottoscritta può partecipare avendo la classifica OG 11 classifica II, ai sensi della determinazione n. 8/2002 del 7/5/2002

 Risposta al quesito n. 7

 Entro il termine di scadenza per la presentazione dell’offerta, previsto per le ore 12,30  del 4.3.2016, è consentita la presentazione di plico integrativo  o  la presentazione di  nuovo plico  sostitutivo del precedente.

 Risposta al quesito n. 8

Al riguardo vedasi risposta al quesito n. 4

Quesito n. 9

 Il sottoscritto “omissis…” con la presente chiede:

- se il criterio di aggiudicazione della procedura in oggetto resta quello indicato nel bando di gara, ossia tenendo conto della L.R. n. 14/2015

 Risposta al quesito n. 9

 Si, stante che il bando di gara è stato pubblicato in data 29.12.2015, e pertanto entro i termini di vigenza della L.R. n. 14/2015

 Quesito n. 10

 … omissis ….chiede la legge di aggiudicazione che verrà applicata alla gara di cui sopra. – Verrà applicata la L.R. n. 12/2011 modificata con l’art. 1 della L.R. n. 14/2015, così come da bando? O, essendo stata revocata la legge di aggiudicazione 2015, verrà applicata la legge n. 12/2011? ………

 Risposta al questi n. 10

 Vedasi al riguardo la risposta al quesito n. 9

 Quesito n. 11

 …….. omissis …………… considerato che la scrivente possiede la categoria OG11 Classe I, categoria prevista nel bando e quindi equivalente alla categoria OS3 – OS28 ed OS30 ai sensi delle normative vigenti, considerato che la scrivente ha già provveduto alla partecipazione ed alla spedizione della gara, chiediamo se questa rettifica esclude noi dalla partecipazione o se riguarda solamente la possibilità alla partecipazione alla gara per le ditte che possiedono solamente la categoria OS 30 Classe I …………………

Risposta al quesito n. 11

Al riguardo vedasi risposta al quesito n. 4

Quesito n. 12

……. omissis …….. ditta ha presentato plico per partecipare alla gara indetta il 5/2/2016, nella quale erano prevalenti le categorie OG 1 ed OG 11. Il vostro avviso di rettifica sulla gara, che vede prevalente la categoria OS 30, di cui non siamo in possesso, in automatico ci esclude. Poiché è un errore vostro, che fine fanno i versamenti effettuati, ovvero polizza fideiussoria e contributo Anac, gara che tra l’altro non avremmo partecipato in quanto sprovvisti della categoria OS 30 ……..omissis……..

Risposta al quesito n. 12

Si precisa che la rettifica ha riguardato solamente la categoria   prevalente, che da   OG 11 è stata rettificata in OS 30. Per quant’altro forma oggetto del presente quesito, si invita a prendere visione delle risposte fornite ai quesiti n. 4 e n. 5